Stormshield e Sekoia, partnership contro le minacce informatiche

Un’alleanza che aiuterà aziende e PA a combattere in modo più efficace le minacce cyber, mirate o opportunistiche, a scopo di spionaggio o sabotaggio.

minacce informatiche

Stormshield e Sekoia annunciano una partnership coniugando il rispettivo know-how nella cybersecurity per offrire una soluzione completa contro le minacce informatiche. Stormshield, è un player europeo nel mercato della cybersecurity, mentre Sekoia è specializzata nella previsione delle minacce cyber e affermata nei settori CTI (Cyber Threat Intelligence) e XDR (eXtended Detection & Response).

Partnership Stormshield e Sekoia contro le minacce informatiche

La partnership permette a Stormshield di arricchire il motore di IP Reputation della sua gamma di firewall Stormshield Network Security integrando i database di IP malevoli di Sekoia. Il nuovo approccio aiuterà aziende e PA a combattere gli attacchi informatici, siano essi mirati o opportunistici, a scopo finanziario, di spionaggio o sabotaggio.

Più predittività nella piattaforma

La piattaforma SEKOIA.IO si basa sulla previsione di potenziali minacce cyber tramite la conoscenza degli aggressori, combinandola nativamente con capacità di rilevamento automatico e di reazione agli attacchi. Essa include SEKOIA.IO CTI, feed di Cyberthreat Intelligence sviluppato da analisti esperti e disponibile tramite la piattaforma, o, nel caso di implementazioni tecniche, tramite API. Questo feed altamente strutturato, sensibile al contesto e affidabile, consente di monitorare le proprie risorse IT per difendersi contro le minacce. I firewall Stormshield Network Security sono dotati di funzioni come l’ispezione profonda IPS, il rilevamento passivo delle vulnerabilità, SDWan.

Partnership Stormshield e Sekoia, alleanza per un ecosistema sovrano europeo

La combinazione di queste due tecnologie permette di sfruttare la Threat Intelligence in immediata prossimità delle infrastrutture aziendali sensibili e critiche, minimizzando un cyberattacco. Quest’alleanza è destinata a crescere e consolidarsi nei prossimi mesi. Stormshield fornirà i propri indicatori di compromissione (URL o Hash) a Sekoia. Così da arricchire il suo database e integrerà i nomi di dominio malevoli nel filtraggio URL. Inoltre i team di Stormshield e Sekoia stanno lavorando per costruire un portale interattivo dedicato alla gestione degli IoC (indicatori di compromissione), a uso dei team di gestione della sicurezza (SOC/Cert).