NAS Synology DS1821+, espandibilità per Soho e piccole imprese

NAS Synology

DS1821+ è tra i più recenti NAS Synology: adotta una architettura AMD Ryzen e permette l’installazione di un massimo di 8 unità hot-swap: ideale per prosumer e PMI.

Questo storage di rete in formato desktop estende le potenzialità tipiche dei NAS per l’ufficio, grazie a una dotazione equilibrata e alla possibilità di integrare drive M.2 e storage da 2,5” e 3,5”, per una capacità cumulata fino a 128 TByte, usando i più capienti HDD certificati da 16 TByte ciascuno.

La soluzione Ryzen V1500B mette a disposizione degli utenti una CPU di classe embedded con quattro core, capace di gestire 8 thread e con una frequenza base di 2,2 GHz. A fronte di un TDP contenuto, solo 16 W, questo processore si distingue per l’architettura AMD Zen e il supporto GPU Vega. Si tratta di una solida base, in grado di assicurare performance di classe desktop in dispositivi compatti a basso consumo.
Il NAS Synology DS1821+ è distribuito con 4 GByte di memoria DDR4 ECC in formato SoDimm, decisamente poco rispetto alle potenzialità della piattaforma e, per certi aspetti, vincolante, se si sceglie di trasformare il NAS in uno appliance avanzato.

NAS Synology

In questo caso è meglio optare subito per una espansione, possibile grazie ai due slot e alla possibilità di installare sino a 32 GByte di RAM.

Schede di rete

La base hardware

Il dispositivo vanta quattro porte a 1 Gbit con supporto per Link Aggregation / Failover. Anche in questo caso, rispetto al segmento di mercato d’appartenenza e a ciò che propone la concorrenza, ci saremmo aspettati almeno un controllo 2,5 GbE o multi-Gig.

NAS Synology

Il NAS Synology DS1821+ mette comunque a disposizione uno slot di espansione PCI Express formato x8 (x4 elettrico) di terza generazione. Ciò consente di installare le schede certificate E25G21-F2 (SFP 28 dual port a 25 GbE) e E10G21-F2/E10G18-T2/E10G18-T1 a 10 Gbps.

NAS Synology

Completano la dotazione due porte eSATA e 4 USB 3.2 Gen 1 (tre posteriori e una lato frontale in posizione arretrata, non proprio agevole da individuare).

Questo NAS Synology adotta uno chassis dalle forme compatte, che incorpora l’unità di alimentazione non ridondata da 250 W e due ventole da 120 mm termoregolate. Pur non essendo di tipo hot-swap, possono essere rimosse con relativa facilità. Durante il funzionamento il sistema è particolarmente silenzioso.

NAS Synology

Come già visto in numerose altre varianti del listino Synology, cassetti dischi e meccanismi di ritenzione sono interamente realizzati in plastica. Un dettaglio che non aiuta a smorzare le vibrazione dei dischi e rende il blocco a chiave meno efficace. DS1821+ è privo di display di stato ma può contare su LED dedicati per i singoli dischi e le quattro LAN.

Un mondo di possibilità

Synology ci ha abituato al grande supporto software offerto tramite lo store integrato, che permette di disporre di soluzioni evolute per trasformare il NAS in molto più che un semplice repository per i dati.
Grazie a 8 slot per drive, DS1821+ si presta a un uso evoluto degli array RAID. È infatti possibile creare pool statici o dinamici, per un tiering evoluto e per garantire performance ai reparti aziendali che le richiedono, ma anche stabilità e sicurezza del dato per salvaguardare informazioni cruciali. È perciò possibile, come nel nostro caso, realizzare un array mirror con hard disk meccanici da 3,5”, ma anche un veloce RAID 10 con unità SSD SAT5200 di Synology.

RAID

In questo caso, archivi e database sono archiviati al sicuro all’interno del pool RAID 1, opportunamente protetto con snapshot. Diversamente, video e archivi di immagini sono opportunamente ospitati nell’area dati dove la velocità di accesso è superiore e dove la latenza è più contenuta. Senza un controller di rete multi-Gig, per garantire elevate prestazioni è possibili aggregare tutte o alcune LAN a 1 Gbit, per aumentare la velocità di accesso alle informazioni.

File system BTRFS

Allo stesso modo è possibile facilitare la collaborazione tra differenti team di lavoro, soddisfacendo le esigenze di ognuno (amministrazione, contabilità, progettazione, sviluppo, IT).

pannello di controllo

L’archiviazione dei dati a livello base è affidata dal supporto per il file system BTRFS, un ambiente sicuro e ideato per gestire al meglio gli schemi di lavoro moderni. Le informazioni sono protette anche grazie alla funzione di riparazione automatica dei file. I documenti corrotti sono individuati e riparati tramite l’uso dei metadati con mirroring. Il procedimento è automatizzato.

BTRFS garantisce il supporto snapshot, che fornisce una sicurezza aggiuntiva per cartelle condivise e LUN. Il ripristino dei dati a livello di file e cartella offre maggiore flessibilità quando occorre ripristinare solo un file o una cartella specifica.
Per una gestione efficiente di utenti e spazio dati, il sistema permette di abilitare quote per user o cartelle condivise.
La piattaforma è in grado di gestire funzioni di compressione in linea dei dati. Essi sono compressi prima di essere scritti sull’unità, un dettaglio che permette di usare al meglio lo spazio disco, riducendo i comandi di scrittura sulle unità.

Collaborare con Synology DS1821+

A questo scopo, Synology offre svariate opportunità che ben si integrano con le potenzialità hardware del DS1821+.
Grazie al sistema operativo DiskStation Manager, le aziende e i dipendenti possono salvare, condividere e sincronizzare i file creando un cloud privato molto facilmente. Inoltre, tutti i dati possono essere salvati automaticamente con una serie di soluzioni gratuite con licenza, per offrire un ulteriore vantaggio senza costi aggiuntivi.

NAS Synology

Tutto questo può essere fatto da qualsiasi dispositivo che consente di condividere e sincronizzare i file, effettuare il back up dei dati tenendoli al sicuro e soprattutto di allestire un server VPN sul NAS permettendo così agli utenti di accedere da remoto in tutta sicurezza ai file salvati nel NAS o memorizzati su device collegati alla rete locale.

Tramite il pacchetto add-on VPN Server, Synology NAS si trasforma da device preposto unicamente all’archiviazione dei dati in un server VPN (virtual private network), configurabile e gestibile da remoto attraverso l’apposita interfaccia Web che permette anche di monitorare le connessioni simultanee e verificare i registri VPN.
Ecco le due parole chiave che consentiranno ai dipendenti di garantire la business continuity aziendale. Al fine di rendere disponibili i file ovunque e in qualunque momento e semplificare la collaborazione e la condivisione dei progetti aziendali, Synology mette a disposizione degli utenti Synology Drive e Synology Office.

NAS Synology – Connessione e collaborazione

Synology Drive offre capacità di archiviazione che vanno da uno a centinaia di terabyte, risparmiando spazio su disco e larghezza di banda sul PC con la sincronizzazione su richiesta e consente di abilitare il backup pianificato o in tempo reale per le cartelle importanti, in modo da averle a disposizione in caso di cancellazione accidentale. In questo modo i dipendenti di ogni ufficio possono caricare o scaricare i file da quelle cartelle utilizzando SMB/AFP alla velocità di una rete LAN.

Alimentazione

L’alimentatore standard può essere sostituito con relativa facilità.

Synology Office permette di creare documenti, fogli di calcolo e slide facilmente e con la massima efficienza, mentre la sincronizzazione in tempo reale e i costi contenuti consentono al team di lavorare con la massima produttività, garantendo anche la sicurezza dei dati. I membri possono collaborare simultaneamente sullo stesso documento e interagire lasciando commenti che favoriscono la produttività e la collaborazione efficace.

Synology Mail Server, MailPlus, ottimizza il flusso comunicativo grazie alla sua semplicità e all’integrazione con altri client di posta quali Outlook, Thunderbird o Apple Mail. Gli utenti possono accedere a Mailplus da diversi browser o attraverso le applicazioni di iOS e Android. Inoltre, per facilitare il co-working, MailPlus permette di condividere la propria casella di posta con altri membri del team per monitorare l’avanzamento dei progetti e delle attività.

Storage M.2

I due slot M.2 sono integrati sul fianco interno della bay area. Per installare i moduli è necessario rimuovere temporaneamente i drive Serial Ata connessi.

Il plugin Synology Chat offre la possibilità di discutere facilmente mentre lavori sui documenti, mentre la funzione di notifica garantisce di non perdere mai aggiornamenti importanti. Chat centralizza tutte le conversazioni. I suoi strumenti di gestione delle informazioni, ricchi di funzionalità, ti permettono di gestire facilmente e con efficacia un elevato numero di messaggi e i file inviati o ricevuti, migliorando così l’efficienza professionale. Gli amministratori possono attivare flessibilmente la funzione di crittografia end-to-end che permette agli utenti di impostare una passphrase per le conversazioni e i canali privati.

Test e performance

Per le prove abbiamo scelto di effettuare un test combinato, come precedentemente descritto: mirror 2x SATA HDD per archiviazione DB e amministrazione + RAID 10 4x SATA SSD per archiviazione dinamica e video.
Adottando l’aggregazione delle porte è possibile raggiungere risultati interessanti, soprattutto considerando l’aggregazione di banda sui due array.

DS1812+

Le prestazioni in lettura e scrittura, si sono dimostrate allineate alle aspettative. Il NAS sfiora i 111 MB/s in scrittura e i 101 MB/s in lettura. Aggregando le quattro LAN è possibile spingere il dispositivo più vicino ai propri limiti in configurazione base (senza installare schede di rete 10/25 GbE).

NAS SynologyNAS Synology

Le prestazioni in modalità di condivisione cartella evidenzio un ottimo comportamento con file di grosse dimensioni, con oltre 374 MB/s in scrittura file. L’adozione di file più piccoli (sotto i 100 MByte), porta la velocità generale a 223 MB/s in scrittura e 172 MB/s (in lettura).

NAS Synology

La generazione di snapshot di sicurezza avviene a velocità superiori ai 189 MB/s, con una riduzione delle performance di pochi punti percentuali se si sceglie di abilitare la crittografia a livello di array. La gestione di iSCSI Target è puntuale: i carichi di lavoro su aree di rete ad alta velocità consentono di lavorare con medie in lettura e scrittura di 226 MB/s circa.

NAS Synology

NAS Synology – Integrazione e reattività

I processi di backup tramite tool dedicati, Windows backup o script automatizzati Robocopy beneficiano di velocità elevate, fino a 364 MB/s in scrittura sull’array RAID del NAS.

Ponendo sotto stress entrambi gli array (RAID 1 e RAID 10) abbiamo avviato sessioni multiple in modalità sharing folder e lettura/scrittura sui DB presenti sui due array. La CPU si è dimostrata all’altezza delle aspettative e può gestire workload senza evidenti rallentamenti.

La base hardware

NAS Synology

La banda cumulata effettiva è stata di oltre 355 MB/s in lettura e 416 MB/s in scrittura.
Di sicuro, installando una LAN PCIe addizionale, questo NAS è in grado di offrire prestazioni ancora più elevate. Anche per questo, può essere valutato come dispositivo dal costo abbordabile da poter espandere nel tempo, all’aumentare delle richieste di rete.

NAS Synology

Il consumo istantaneo è espresso in Watt.

Nella configurazione di prova, con due hard disk meccanici Hitachi Serial Ata e quattro unità SSD SAT5200, lo storage ha fatto segnare consumi di 47,8 W quando è a riposo e fino a 55,4 W di picco in fase di accesso intensivo.

Nel complesso, Synology DS1821+ è un buon tutto fare con un ottimo potenziale in ottica di espansione, su più fronti. Al prezzo proposto, probabilmente, per essere più appetibile agli ambienti più piccoli e ai prosumer, sarebbe stato più logico disporre di una LAN con prestazioni superiori a 1 Gbps. Anche la RAM di serie, solo 4 GByte, costituisce un limite per chi desidera gestire più carichi di lavoro o ambienti virtualizzati.

 

Punteggio

80
su 100

PRO

Supporto avanzato backup / collaboration / virtualizzazione; supporto SSD cache; buone performance generali; elevata capacità complessiva; possibilità di espansione; RAM ECC.

CONTRO

Manca display; cassetti con serrature in plastica; memoria di serie limitata; manca rete > 1 Gbps di serie.

 

Caratteristiche generali
ProduttoreSynology
ModelloDiskStation DS1821+
Sito webhttps://www.synology.com/it-it
Prezzo (IVA inclusa)euro 1.049,20
Dimensioni166 x 343 x 243 mm
Peso6 Kg
Caratteristiche tecniche
Numero drive bay8 (+ 2x SSD NVMe M.2 2280)
Tipo drive2,5″ / SATA3 / SATA
Livelli RAID supportatiSynology Hybrid RAID (SHR) / Basic / JBOD / RAID 0 / 1 / 6 / 10
CPUAMD Ryzen V1500B / quad-core / 2,2 GHz
RAM / RAM max.4 GByte DDR4 ECC / 32 GByte
Numero / tipo interfacce di rete4x Gigabit Ethernet
Protocolli di rete supportatiSMB1 (CIFS) / SMB2 / SMB3 / NFSv3 / NFSv4 / NFSv4.1 / NFS Kerberized sessions / iSCSI / HTTP / HTTPs / FTP / SNMP / LDAP / CalDAV
Porte USB / eSATA4x USB 3.2 Gen 1 / 2x eSATA
Altre interfacce1x slot 4-lane x8
Alimentazioneinterno 250 W
Supporto iSCSIsì / Numero massimo iSCSI Target: 128 / Numero massimo iSCSI LUN: 256
Supporto virtualizzazionesì / VMware vSphere 6,5 / Microsoft Hyper-V / Citrix / OpenStack
Supporto Microsoft AD
Consumo energetico59,8 W (Accesso) / 26,18 W (Sospensione HDD)