Digital security europea, l’impegno di ESET

ESET è la prima azienda slovacca, e uno dei primi vendor di cybersecurity, ad aver ricevuto il marchio "Cybersecurity Made in Europe".

digital security

Fabio Buccigrossi, Country Manager ESET, racconta la dedizione, la professionalità e l’esperienza che hanno reso l’azienda leader della digital security europea.

ESET si trova nella posizione privilegiata di essere un’azienda IT con sede nell’UE. Questa presenza sulla scena internazionale, unita ai valori europei condivisi, permette all’azienda di operare con successo nello spazio globale della digital security – uno spazio che si basa sulla fiducia. In questo momento storico così complesso, con un conflitto in atto in Ucraina, il limitarsi a parlare di valori come affidabilità e integrità, semplicemente non è sufficiente.

Fortunatamente, quando questi valori fondamentali sono alla base di un’istituzione (sia essa un’azienda o anche un’entità politica), i risultati si vedono. Guardare indietro a più di 30 anni fa, alle origini di ESET, può portare a chiederci: “La strada intrapresa da ESET, lontano dai tradizionali centri IT globali e senza il beneficio del capitale azionario pubblico, ci ha preparato in maniera eccezionale a questo momento?”

Una visione europea unica della sicurezza digitale

Con il suo quartier generale a Bratislava, Slovacchia – nazione membro UE dal 2004 – ESET è la prima azienda slovacca, e uno dei primi vendor di cybersecurity, ad aver ricevuto il marchio “Cybersecurity Made in Europe” dalla European Cyber Security Organization (ECSO). L’etichetta riconosce le capacità e l’impegno di un’azienda nel proteggere i cittadini, le imprese e gli enti governativi dalle minacce informatiche. Sottolinea anche la qualità e i valori dei vendor di sicurezza che soddisfano i criteri definiti.

Traccia digitale e cyber-disordine

A livello di stato membro della UE, ESET Deutschland ha ricevuto il bollino di qualità “IT Security Made in Europe” da TeleTrust, la più grande associazione tedesca di sicurezza informatica.  ESET, pioniere della sicurezza digitale e maggior vendor di sicurezza IT con sede nell’Unione Europea, ha aderito all’iniziativa firmando la dichiarazione volontaria di conformità che sottolinea il suo impegno per la protezione dei dati UE e la fornitura di tecnologie di sicurezza IT affidabili.

Il bollino TeleTrust “IT Security Made in Europe” stabilisce che, per essere considerata, un’azienda debba offrire soluzioni di sicurezza IT affidabili che non contengano alcun accesso nascosto (nessuna “backdoor”).

Inoltre, la ricerca e lo sviluppo della cybersecurity dell’azienda devono essere svolti all’interno della UE e l’azienda deve soddisfare i requisiti del regolamento generale sulla protezione dei dati dell’Unione Europea (GDPR).

Un ponte verso un’Europa che guarda al futuro

I riconoscimenti attestano l’impegno profuso e questo vale per gli individui, i gruppi, le aziende e i sindacati. Da oltre 30 anni, ESET si impegna a garantire che gli utenti di Internet, e il loro progresso sociale, scientifico e tecnologico, siano protetti in un mondo sempre più digitale. A livello europeo, ESET ha stretto relazioni nel settore pubblico e privato, attingendo alle competenze di entrambi e cooperando nella ricerca con grandi progetti europei in ambito scientifico e con organizzazioni di sicurezza incaricate di proteggere il mondo digitale.

ESET Secure Authentication 3.0, dispositivi mobile al sicuro

Per citarne alcuni, ESET ha condotto ricerche approfondite su malware come Kobalos e Windigo in collaborazione con enti scientifici e di ricerca continentali e ha anche assistito le forze dell’ordine, per esempio attraverso il Centro europeo per la criminalità informatica di Europol, per bloccare e smantellare a livello mondiale le principali operazioni botnet. Oltre a questo, ESET è partner riconosciuto nella protezione di diverse centinaia di enti pubblici e governativi in Europa, e ciò la rende parte integrante del progresso digitale del continente.

Digital security

ESET ha una posizione privilegiata nel fornire sicurezza digitale in tutto il continente, ed è anche il maggior vendor presente sul mercato Ucraino. Questo la facilita nel fornire una telemetria precisa sul malware che colpisce la zona e le consente di migliorare la protezione per i clienti a livello globale. Per quanto riguarda la ricerca sul malware e la R&S di prodotti, la posizione di ESET permette all’azienda di combattere contro il cybercrime e i cyber attacchi a livello globale, anche nei momenti più difficili.

Le ultime settimane hanno visto un grande interesse nei confronti dei nuovi stati membri dell’Unione Europea, specialmente per la loro continua vitalità e capacità di capire cosa sta succedendo in Ucraina e cosa questo rivela sulla sicurezza fisica e digitale dell’Europa. ESET è pronta a fare la sua parte, condividendo la sua esperienza e consolidata competenza.