Visibilità e controllo end-to-end, proposta F5 per la trasformazione digitale

Soluzioni innovative per aumentare la produttività degli sviluppatori e delle operazioni IT.

Vulnerabilità in ambienti cloud

F5 ha introdotto nuove soluzioni per una maggiore visibilità e il controllo delle applicazioni durante tutto il loro ciclo di vita. Le soluzioni offrono ai clienti una visibilità end-to-end sull’integrità e le prestazioni delle applicazioni,  insieme a controlli integrati sulla gestione del traffico, della sicurezza e delle API.
Questo per prendere decisioni maggiormente informate, esplorando così nuovi modi per ridurre i costi operativi e raggiungere risultati migliori in termini rapidità e time-to-market.

Kara Sprague, EVP and General Manager of BIG-IP di F5
Quasi tutte le organizzazioni oggi si trovano a dover accelerare i propri sforzi di trasformazione digitale. Molte purtroppo procedono alla cieca, poiché manca loro la visibilità su quante applicazioni sono in esecuzione, per non parlare delle prestazioni di ciascuna app o della loro sicurezza.
Le applicazioni, sia tradizionali che moderne, offrono molti vantaggi se distribuite in ambienti on-prem, cloud e microservizi, un processo che però frammenta la visibilità e il loro controllo a livello aziendale.
F5 offre ai proprietari delle app, agli sviluppatori e agli operatori IT quelle funzionalità di telemetria e automazione a circuito chiuso necessarie per affrontare il troubleshoot.
Oltre a identificare le aree di minaccia e fornire nuove funzionalità digitali in pochi minuti, quando in passato servivano giorni o addirittura settimane.

Visibilità e controllo end-to-end

F5 ha introdotto tre soluzioni complementari che consentono di ottenere una visibilità superiore, analitiche azionabili e una gestione automatizzata del traffico e della sicurezza per tutto il portfolio applicativo dell’organizzazione. In particolare:

F5 Beacon è nuova soluzione SaaS, che offre una piattaforma per una reale visibilità end-to-end delle applicazioni, fornendo informazioni ai proprietari delle applicazioni e ai professionisti delle operazioni IT. Beacon acquisisce i flussi di dati di telemetria da più fonti, come BIG-IP, NGINX e F5 Cloud Services.

Oltre che da tecnologie di terze parti, per fornire una visione end-to-end su topologie delle applicazioni, dipendenze, esperienza utente, integrità e prestazioni. Inoltre, Beacon Insights, attraverso una piattaforma aperta ed estensibile, aiuta a risolvere le sfide associate al rilevamento di anomalie end-to-end, all’analisi delle cause alla radice, alla conformità e visibilità per la sicurezza.

Visibilità e controllo end-to-end

Beacon si differenzia dalle altre soluzioni nell’ambito del monitoraggio e dell’analisi in quanto è incentrata sull’applicazione.
E orientando i dati e le analisi intorno all’unità di un’applicazione, consente alle organizzazioni di concentrare i propri sforzi sul come migliorare le prestazioni end-to-end e l’esperienza dell’utente finale.
Beacon, inoltre, si distingue anche per la sua capacità di realizzare tutto questo senza richiedere un significativo lavoro di integrazione.
Fornisce, infatti, informazioni dettagliate sulle prestazioni end-to-end delle applicazioni attingendo ai dati di telemetria dall’ampio portafoglio di soluzioni per la delivery e sicurezza delle applicazioni di F5 (compreso NGINX).
Quest’oggi sono utilizzate da metà delle applicazioni di tutto il mondo, nonché integrate in un numero crescente di offerte di terze parti.

BIG-IQ 7.1 è la soluzione più completa e centralizzata per la gestione, l’orchestrazione e l’analisi dei servizi applicative BIG-IP di F5.
Le funzionalità di BIG-IQ includono la gestione dei servizi applicativi, dashboard specifiche per la sicurezza e integrazioni rigorose con F5 Automation Toolchain. Con BIG-IQ, i team operativi ottengono visibilità sullo stato generale e le prestazioni dei servizi di delivery e sicurezza applicativi del loro BIG-IP da una dashboard incentrata sull’applicazione.
L’ultima versione supporta la visibilità dei servizi applicativi legacy, semplifica i flussi di gestione e aggiunge nuove funzionalità per la gestione della sicurezza.

Visibilità e controllo end-to-end

NGINX Controller 3.4 è la piattaforma di NGINX per la delivery e le prestazioni delle applicazioni, che offre una vasta gamma di servizi per il bilanciamento del carico, analitiche e gestione delle API sul cloud e tra cloud diversi.
Con un approccio incentrato sull’applicazione, questa versione di NGINX Controller migliora l’analisi per app e le capacità delle API dichiarative, permettendo ai NetOps, DevOps e agli altri team IT di gestire le attività durante l’intero ciclo di vita di una applicazione.
Di conseguenza, le aziende possono accelerare il time to market grazie a flussi di lavoro collaborativi integrati nelle pipeline CI/CD tramite API call o GUI aggiornata.
Con NGINX Controller, i team possono semplificare il deployment, la configurazione e il monitoraggio di NGINX Plus, indipendentemente dal fatto che sia distribuito come bilanciatore del carico, gateway API o proxy in un ambiente di microservizi.

Le tre soluzioni sono progettate per integrare le proprie capacità in tutto l’application data path – il percorso attraverso il quale il traffico applicativo si sposta per raggiungere un utente finale.