Nel 2021 l’adozione del cloud sarà completa? L’opinione di Rubrik

Con l’automazione cloud le aziende riducono l’errore umano e sono in grado di raggiungere più efficienza.

Rubrik analizza il cloud

Il 2021 sarà l’anno dell’adozione completa del cloud? Opinioni e analisi di Bill Gurling, Technical Product Manager, Rubrik. Di certo, finora l’idea di rivedere la propria architettura aziendale in ottica cloud si è rivelata una novità per molte organizzazioni, ma questo cambierà nel 2021.

I tre principali cloud provider offrono framework simili e ben strutturati per guidare le implementazioni del cloud. Anche se a volte questi stessi framework vengono trascurati a favore di un’adozione accelerata del cloud. È importante progettare le applicazioni per il cloud per garantire la sicurezza dei dati e massimizzare i benefici economici offerti dal cloud: per questo vedremo maggiore enfasi su questi framework nell’anno a venire.

Rubrik analizza il cloud

L’automazione cloud permette alle aziende di raggiungere nuovi livelli di efficienza, e ridurre la possibilità di errore umano. Man mano che il machine learning si fa spazio nelle implementazioni cloud, vedremo una maggiore adozione dell’automazione che può innalzare l’efficienza e prevedere – ed eliminare – gli errori umani.

L’automazione del cloud aiuterà le aziende a rimanere redditizie anche in uno scenario di mercato incerto come quello attuale. E aiuterà quotidianamente anche i dipendenti meno tecnici ad effettuare il loro lavoro.

Rubrik analizza il cloud

Infine, AI e ML arriveranno al punto in cui anche un profano potrà farsi venire un’idea geniale, fare domande e utilizzare algoritmi senza dover per forza avere competenze approfondite.

Nell’anno a venire, vedremo un’ulteriore “AI-ification”, una maggiore influenza dell’intelligenza artificiale su ogni aspetto nella nostra vita. La stiamo già vedendo applicata a telecamere, termostati e droni, e vedremo che ciò porterà grandi benefici alle aziende e ai team IT.

In particolare, questa vera e propria democratizzazione dell’AI porterà a un enorme risparmio di tempo. Con risultati reali che possono nascere dalla differenza tra prendere decisioni informate al volo e lasciare che siano i concorrenti a fare il primo passo.