Strategia as-a-Service con Project APEX, accelerazione Dell Technologies

Per le aziende diventa possibile acquistare e implementare l'IT attraverso un'esperienza cloud omogenea e intuitiva.

Strategia as-a-Service

Dell Technologies accelera strategia as-a-Service grazie a Project APEX, che semplifica il modo di accedere alla tecnologia Dell on-demand. Attingendo a storage, server, networking, infrastrutture iperconvergenti, PC e soluzioni. Project APEX unificherà le strategie della società rivolte al cloud e alla modalità as-a-Service con proposte tecnologiche e attività ad hoc go-to-market. Le aziende potranno ottenere in questo modo un’esperienza as-a-Service omogenea ovunque siano dislocati i workload – on premises, negli ambienti edge e nei cloud pubblici.

Le novità di Dell Technologies nelle aree as-a-Service e cloud

La nuova Dell Technologies Cloud Console sarà la base del Project APEX e metterà a disposizione dei clienti un’unica esperienza trasparente con la quale potranno gestire i propri percorsi cloud e as-a-Service. Le aziende potranno identificare e ordinare all’interno del marketplace servizi cloud e soluzioni as-a-Service per rispondere rapidamente alle loro esigenze. Con pochi passaggi i clienti potranno implementare workload, gestire le risorse multi-cloud, monitorare i costi in tempo reale e aggiungere ulteriori capacità.

Strategia as-a-Service

Disponibile nella prima metà del prossimo anno, Dell Technologies Storage as-a-Service (STaaS) è un portafoglio di servizi on-premises composto da risorse storage flessibili e scalabili che mettono a disposizione servizi dati a file e a blocchi e un’ampia varietà di funzionalità di classe enterprise. STaaS è progettato per le transazioni OPEX e permette ai clienti di gestire con facilità le relative risorse attraverso Dell Technologies Cloud Console.

 

Dell continua ad ampliare le proposte Dell Technologies Cloud e as-a-Service con ulteriori novità:

  • Dell Technologies Cloud Platform a istanza. I clienti possono iniziare a usare il cloud ibrido a partire da soli 47 dollari per istanza al mese con un modello ad abbonamento che semplifica l’acquisto e la scalabilità delle risorse cloud per mezzo di configurazioni predefinite attraverso la nuova Dell Technologies Cloud Console.
  • Espansioni geografiche. Dell Technologies ha esteso la disponibilità degli abbonamenti a Dell Technologies Cloud Platform anche ai mercati quali Regno Unito, Francia e Germania, con un’ulteriore espansione globale in arrivo a breve.

Strategia as-a-Service

  • Dell Technologies Cloud PowerProtect for Multi-cloud. Questo servizio fully-managed aiuta i clienti a proteggere dati e applicazioni sui cloud pubblici utilizzando un’unica risorsa attraverso una connessione a bassa latenza verso i principali cloud pubblici. Le aziende possono ottimizzare i costi grazie alla tecnologia di deduplica della appliance PowerProtect e all’assenza di costi per il traffico in uscita quando prelevano i propri dati da Microsoft Azure.
  • Listini prezzi Flex On Demand pre-approvati. I listini pre-configurati aiutano i clienti a selezionare e implementare più facilmente le soluzioni Dell Technologies con un’esperienza pay-per-use. I partner Dell Technologies di tutto il mondo potranno beneficiare di uno sconto del 20% sulle soluzioni Flex On Demand.

Strategia as-a-Service con Project APEX. Una costante attenzione nei confronti della sostenibilità

Project APEX aiuterà le aziende a dismettere le infrastrutture esistenti in maniera sicura ed ecosostenibile. Dell gestisce il ritiro e il ricondizionamento delle attrezzature IT usate aiutando a supportare gli obiettivi di sostenibilità delle singole aziende. Dell sta compiendo ulteriori passi avanti verso il raggiungimento dei propri obiettivi Progress Made Real:

  • Rivendendo il 100% dei prodotti restituiti a fine noleggio
  • Ricondizionando e rivendendo l’89% delle attrezzature funzionanti in Nord America e nell’area EMEA
  • Rivendendo il 10% delle attrezzature non funzionanti a partner specializzati nello smaltimento che riparano, riutilizzano, rivendono e riciclano ciascun asset. Attraverso questo programma, lo scorso anno Dell ha potuto riciclare 240.257 chilogrammi di metallo, vetro e plastica.
  • Aiutando i clienti a rivendere o riciclare il proprio hardware eccedente e preparare la restituzione delle attrezzature a noleggio in maniera sicura ed eco-compatibile attraverso Dell Asset Resale & Recycling Services.